• Miracolo Italiano: il maestro Enrico Pesce racconta Il Femminile di Uguale su Radio2!

    Il maestro Enrico Pesce è stato ospite della trasmissione “Miracolo Italiano” condotta da Fabio Canino e LaLaura su Rai Radio 2. Con un intervento breve, ma esaustivo il maestro Pesce è stato in grado di raccontare il suo viaggio in Kenya per Il Femminile di Uguale, le storie delle nostre protagoniste e la nascita di “Equality”! Clicca qui per ascoltare il podcast della puntata completa o altrimenti clicca qui per sentire l’estratto dell’intervista al maestro Pesce.

  • Incontro di formazione per docenti – inizia la fase didattica de Il Femminile di Uguale!

    Il primo evento de “Il Femminile di Uguale” si è svolto ad Alessandria il 23 gennaio nella magnifica aula magna dell’Istituto Saluzzo-Plana, il cui fondatore vegliava sulle nostre teste nell’affresco della sala! 30 professori di cui 3 uomini, della scuola secondaria sia primaria che secondaria, hanno partecipato con attenzione alla formazione organizzata grazie al contributo della dirigente Silvia Borsano, in collaborazione con Enrico Pesce, Paola Mazza e Monica Gallone. Il pomeriggio è stato diviso in 3 parti. La prima, a cura delle antropologhe Gallone e Mazza in cui inizialmente sono stati presentati il video e il progetto, è stata focalizzata sulla spiegazione di “Frame, Voice, Report!” come cornice ed è…

  • “Equality”, la musica della parità: dal Piemonte all’Africa, un progetto per le donne

    In “Il Femminile di Uguale”, dedicato agli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs) 2030 decisi dall’Onu nel 2015 e focalizzato sulla Parità di genere (SDG 5), la musica è un elemento centrale. E l’idea che ciascuno di noi “possiede almeno una canzone”, come racconta la donna che denuncia il furto dei propri sogni al carabiniere nel pluripremiato corto “Piccole cose di valore non quantificabile” di Paolo Genovese e Luca Miniero, è anche il leitmotiv delle interviste. Fonte: La Repubblica Clicca qui per leggere l’articolo completo su La Repubblica.

  • Parità di genere, Maria e Florence: infermiere tra Torino e Nairobi

    Donne che lavorano nella sanità dal Nord e Sud del mondo, dal Piemonte al distretto di Nairobi, Kenya. Sono le voci di Maria, prima caposala laica all’ospedale Molinette di Torino che viene dal piccolo borgo di Poirino, e quella di Florence, capo-infermiera ferrista al Neema hospital, centro materno-infantile del Nord-Est della capitale keniota. È sugli obiettivi dell’Agenda 2030 legati alla salute (SDG3) e parità di genere (SDG5) che si concentra il progetto di storie, confronti e incroci delle ong World Friends e CrescereInsieme. Fonte: La Repubblica Clicca qui per leggere l’articolo completo su La Repubblica

  • Piemonte-Nairobi county, obiettivo parità di genere

    Sul Blog “Mondo Solidale” di Repubblica, sotto alla sezione “Diritti Umani”, si parla del progetto “Il Femminile di Uguale”. Il progetto nato grazie alla collaborazione tra il Consorzio delle ONG Piemontesi e le Associazioni World Friends e CrescereInsieme per promuovere tra i cittadini alcuni degli importanti 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile 2030 decisi nel 2015 dalle Nazioni Unite. “Il Femminile di Uguale”, attraverso le storie di donne a Nord e Sud del Mondo, tratta in particolare 5 Obiettivi, primo fra tutti quello per la Parità di Genere (SDG5), poi Buona Salute (SDG3), Istruzione di Qualità (SDG4), Lavoro dignitoso e crescita economica (SDG8), Ridurre le disuguaglianze (SDG10) – affrontando trasversalmente anche…